La mobilità di persone e merci #5

14 marzo 2021 · Tempo di lettura: 1 min
Mobilità di persone e merci 5

Il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile contiene una previsione che non è mai stata realizzata: la metropolitana di superficie.

La linea ferroviaria UD-VE dev’essere sfruttata per far correre dei treni a breve percorrenza e alta intensità nella tratta tra Sacile e Casarsa, aggiungendo alle esistenti stazioni di Sacile, Fontanafredda, Pordenone, Cusano e Casarsa tre nuove stazioni: una a Porcia in corrispondenza del parcheggio Electrolux, una a Pordenone in via Udine, all’altezza del parcheggio dell’Interporto ed una a Fiume Veneto in corrispondenza del parcheggio del centro commerciale.

Si vuole creare una linea di connessione tra Pordenone e i centri vicini, per agevolare l’arrivo in città utilizzando il treno e lasciando nei parcheggi delle stazioni le auto, evitando in tal modo di intasare il traffico cittadino.

comments powered by Disqus